ContattiAgenzia

ricerca avanzata             
 
AVVOCATI
NOTAI
COMMERCIALISTI
CONSULENTI DEL LAVORO
MEDICI LEGALI
CANDIDATI A CONCORSI
STUDIOSI DEL DIRITTO
STUDENTI
ALTRO
Corsi in aula per avvocati
Corsi in aula per praticanti avvocati
Corsi in aula per commercialisti
e-Learning per avvocati
Formazione in videoconferenza
×

Per informazioni ed agevolazioni sulla formazione chiedi al tuo agente di fiducia.

Corsi in aula per avvocati

Corsi in aula per praticanti avvocati

Corsi in aula per commercialisti

e-Learning per avvocati

copertina
Data pubblicazione: Marzo 2019

Disponibilità:

novità in arrivo
 
×
00: 0
03: 0
05: 0

La valutazione peritale del danno da Mobbing e da Straining

NOVITÀ IN ARRIVO
Curatori: Harald Ege,
Casa Editrice: Giuffre' Francis Lefebvre S.p.A.
Anno edizione: 2019
Pagine: XIV - 322

ISBN 9788828806745
Codice Giuffrè: 024202007

Categorie: Avvocati. Commercialisti. Consulenti del lavoro.
Materia: Lavoro / Previdenza e Sindacale / Responsabilita' Civile E Assicurazioni
Area di interesse: Lavoro / Sindacale / Previdenza

€ 30.00

* La richiesta in visione non comporta obbligo di acquisto e può essere richiesto sia presso il proprio indirizzo, mediante un nostro agente di zona, sia presso l'agenzia.

Indice pdf

Nel 2002 usciva "La valutazione peritale del danno da Mobbing", un testo che faceva il punto sulla ricerca psicologica e giuridica sul fenomeno del Mobbing - ossia quel fenomeno lavorativo per cui una persona viene bersagliata con attacchi sistematici per provocarne l'emarginazione o l'allontanamento - e presentava un esclusivo procedimento di riconoscimento e di valutazione del danno ad esso correlato. Da allora molto è cambiato: molti dubbi in fatto di Mobbing si sono chiariti, molte sentenze hanno adoperato e riconosciuto il "Metodo Ege" per rilevare il fenomeno e quantificarlo ai fini risarcitori e molte vittime hanno potuto usufruire di strumenti chiari ed efficaci per chiedere e ottenere Giustizia. Questo libro è nato dall'esigenza di aggiornare quel testo fondamentale, allo scopo di rendere il "Metodo Ege" più aderente e applicabile a una realtà sociale e lavorativa molto cambiata. Tuttavia, lungi dal costituire una mera seconda edizione riveduta e corretta, quest'opera amplia la prospettiva e si rivela per molti versi nuova e originale. Se infatti da una parte si dedica all'attualizzazione degli strumenti già in uso per la valutazione del Mobbing (in particolare le Tabelle di Monetizzazione), dall'altra affronta ex novo il più recente fenomeno dello Straining, un tipo di conflitto lavorativo simile al Mobbing ma crucialmente differente. Il "Metodo Ege" viene dunque esteso e modificato per ricomprendervi anche la valutazione dello Straining, nonché la quantificazione del danno correlato. Come il suo precursore, anche questo libro è caratterizzato dall'alternarsi costante di due voci, quella dello Psicologo Esperto di conflitto lavorativo e quella del Giurista, che dialogano e si completano nelle proprie specifiche competenze sul tema comune della definizione del Mobbing e dello Straining, della loro valutazione scientifica e della quantificazione ai fini risarcitori. Voci che hanno condotto alla ricerca di nuove strade per la regolamentazione di tali fenomeni, arrivando per la prima volta ad inquadrare tali fattispecie nell'ambito del diritto antidiscriminatorio, nell'ottica di una disciplina probatoria agevolata e di un risarcimento dei danni non più solo in funzione compensativa ma anche punitiva, sviluppando in questo modo i più recenti orientamenti giurisprudenziali. Il presente libro è rivolto a tutte le figure professionali direttamente o indirettamente coinvolte nel processo di valutazione e quantificazione del Danno da Mobbing o da Straining. Operatori del Diritto quali giudici ed avvocati vi troveranno uno strumento indispensabile per circoscrivere e conoscere un campo per molti versi ancora sfuggente, mentre i professionisti della Medicina, della Psichiatria e della Psicologia potranno aprirsi ai più recenti sviluppi della materia e conoscere più da vicino il profilo e il percorso professionale della figura dell'Esperto di conflittualità lavorativa.


POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

Memento Pratico - Paghe e Contributi

Memento Pratico - Paghe e Contributi

€ 105.00

Memento Pratico - Lavoro 2019 I + II edizione

Memento Pratico - Lavoro 2019 I + II edizione

€ 310.00

€ 185.00

Memento Pratico - Lavoro 2019

Memento Pratico - Lavoro 2019

€ 155.00

€ 140.00

Memento Pratico - Contratti d'impresa 2019

Memento Pratico - Contratti d'impresa 2019

€ 125.00

€ 112.00

Diritto del lavoro

Diritto del lavoro

€ 82.00

Prestazioni previdenziali

Prestazioni previdenziali

€ 25.00

Le tue richieste in visione  

Non hai ancora chiesto alcun libro in visione.
Puoi chiedere di avere in visione i libri, senza alcun impegno da parte tua!


Diritto e Giustizia

Copia analogica della notifica telematica priva dell'attestazione di conformità: come evitare l'improcedibilità?

Copia analogica della notifica telematica priva dell'attestazione di conformità: come evitare l'improcedibilità?
Nel caso di mancanza di attestazione di conformità all’originale del provvedimento inviato via PEC alla controparte, la dichiarazione di improcedibilità può essere evitata laddove quest’ultima depositi copia analogica del ricorso ritualmente autenticata ovvero non disconosca la conformità della copia informale ricevuta. Laddove invece il destinatario della notifica rimanga solo intimato o ne disconosca la conformità, per evitare l’improcedibilità il ricorrente deve depositare l’asseverazione di conformità all’originale della copia analogica sino all’udienza di discussione o all’adunanza in camera di consiglio.  

21 Mar 2019


Rossini Nicola
via Carlo Cignani 18/a, 47121 Forlì (FC) - P. IVA 06879510722
agenzia@giuffreforli.com - 347.7307721